1. TV & Audio
  2. Beamer & Leinwände
  3. Beamer

Beamer

Risultati

Beamer

Ordina per
1-24 di 210Articoli

Beamer: Der richtige Projektor für die Couch

I proiettori portano il grande schermo direttamente in salotto – i modelli 3D addirittura in formato tridimensionale. Questi apparecchi fanno apparire sulla parete di casa film, serie TV, partite di calcio, videogiochi, video di concerti e programmi televisivi ad elevato contrasto e con sorprendente nitidezza.

Tecnologia beamer: DLP o LCD?

I videoproiettori proiettano la luce proveniente da una lampadina sulla superficie di proiezione. Sono due le soluzioni tecniche adottate: i videoproiettori LCD (Liquid Crystal Display) utilizzano i cristalli liquidi elettricamente modificabili per generare l’immagine. Producono un’immagine armoniosa con colori naturali e sfumature cromatiche morbide. Un piccolo svantaggio dei proiettori LCD è che a un’attenta osservazione è visibile una sottile griglia. Inoltre gli apparecchi LCD spesso non proiettano completamente in nero le zone scure dell’immagine.

I videoproiettori DLP (Digital Light Processor) utilizzano ruote dei colori con un numero consistente di specchi semitrasparenti. Offrono un contrasto elevato con immagini estremamente definite. I proiettori DLP forniscono di solito una buona resa del nero, perché possono regolare opportunamente i loro specchi. In compenso i proiettori DLP sono un po’ più rumorosi. Quando ci sono sequenze di azione molto veloci, gli osservatori, a causa della rotazione della ruota dei colori, potrebbero percepire un leggero effetto arcobaleno. Tuttavia il numero degli utenti che nota questo effetto è piuttosto limitato. La maggior parte degli spettatori non ne è disturbata.

Come sorgente luminosa i proiettori LCD e DPL utilizzano una lampadina ad alte prestazioni che nel corso del tempo tende a usurarsi. Si consiglia quindi di prestare attenzione alla vita media utile indicata nella descrizione del prodotto. Per prolungarla si può usare la modalità risparmio energico. I proiettori LED utilizzano diodi a LED in luogo delle tradizionali lampadine. In questo modo consumano di meno e la lampadina dura più a lungo.

Videoproiettori: luminosità, risoluzione e formato immagine

La quantità di luce emessa e quindi la luminosità dei proiettori è indicata in lumen. Questo valore indica qual è il flusso luminoso massimo. Più alto è il numero di lumen, più luminosa risulta l’immagine e quindi più grande può essere la distanza tra il proiettore e lo schermo di proiezione. I proiettori utilizzati per le presentazioni in ufficio dovrebbero avere un flusso luminoso il più possibile elevato, in modo che l’immagine sia ben riconoscibile anche in locali luminosi. Per i proiettori utilizzati per l’Home Cinema il flusso luminoso non è così fondamentale, se guardate film per lo più in un ambiente buio.

Ogni proiettore è ottimizzato per una determinata risoluzione, con la quale l’apparecchio fornisce la miglior visualizzazione. Una risoluzione superiore implica un maggior numero di pixel e quindi una maggiore nitidezza della riproduzione. Per un’esperienza d’intrattenimento domestico avvincente con immagini straordinariamente nitide, che si tratti di Home Cinema, playstation o Xbox, la risoluzione dovrebbe essere almeno Full HD (1080p, 1920 x 1080 pixel). Ancora più nitidi sono i videoproiettori 4K (UHD, Ultra HD) con una risoluzione di 3840 x 2160 pixel.

Il rapporto di contrasto descrive il rapporto tra aree scure e aree chiare dell’immagine. Gli apparecchi con elevato contrasto possono visualizzare diversi livelli di grigio. In tal caso l’immagine risulterà particolarmente naturale. Se il proiettore supporta lo standard HDR (High Dynamic Range), la luminosità permette di percepire ancora di più le diverse sfumature.

I proiettori per l’Home Cinema lavorano con il formato 16:9 o 16:10 e possono quindi riprodurre i blockbuster hollywoodiani in widescreen. I videoproiettori impiegati per le presentazioni usano più frequentemente il formato 4:3.

Distanza di proiezione, zoom ottico e connettori

Ancora prima di acquistare un proiettore, pensate in quale luogo volete posizionarlo. Spesso si ricorre anche al fissaggio mediante un supporto a parete. La distanza di proiezione influisce sulla dimensione dell’immagine proiettata sulla parete, su uno schermo a installazione fissa, su schermo con stativo ad altezza fissa o motorizzato. L’immagine proiettata può essere ingrandita mediante uno zoom ottico. Molto pratica è la funzione Lens Shift che consente di inclinare leggermente la posizione del proiettore senza il fastidioso effetto trapezio. Per quanto riguarda i connettori, i più importanti sono l’HDMI e il DVI.

Acquistate come vi piace
Ordinare onlinee ritirare in tutte le filiali
Ordinato oggi fino alle ore 20h- consegnato domani
Senza spesa di spedizioneper consegna a domicilio da CHF 49.-
Hai delle domande o desideri effettuare un ordine telefonico? Il nostro servizio clienti sarà lieto di aiutarti.
Anche per i clienti aziendali
Avete bisogno di un partner competente per la vostra azienda?
Clienti aziendali
Garantito anche vicino a te
Consulenza personale e tutte le prestazioni di servizio direttamente vicino a te.
Cerca filiale
Hai delle domande o desideri effettuare un ordine telefonico? Il nostro servizio clienti sarà lieto di aiutarti.
Anche per i clienti aziendali
Avete bisogno di un partner competente per la vostra azienda?
Clienti aziendali
Garantito anche vicino a te
Consulenza personale e tutte le prestazioni di servizio direttamente vicino a te.
Cerca filiale
Modalità di pagamento
  • Pagamento anticipato
  • Fattura aziendale
  • Pagamento al ritiro
  • Fattura mensile

Un'azienda del Gruppo Coop