1. Téléphones mobiles, Tablettes et Wearables
  2. Téléphones mobiles
  3. Chargeurs de secours

PNY TECHNOLOGIES - Chargeurs de secours

Risultati

PNY TECHNOLOGIES - Chargeurs de secours

Ordina per
1-9 di 9Articoli

Un power bank vi rende indipendenti dalla rete elettrica

Attività come telefonare, mandare mail, navigare in Internet, utilizzare un dispositivo di navigazione e ascoltare musica, ma anche utilizzare Facebook, WhatsApp e app simili, portano la batteria dello smartphone ad esaurisi rapidamente e a fine giornata è quasi sempre necessaria una ricarica. La soluzione al problema, se non si ha a disposizione una presa elettrica, è ricorrere a un power bank. A seconda delle dimensioni e della potenza, un power bank completamente carico può assicurare allo smartphone addirittura più di una ricarica.

Come funziona un power bank

Un power bank è una batteria esterna dotata di una o più porte USB, alle quali si può collegare sia lo smartphone sia altri dispositivi che si vogliono ricaricare. Può trattarsi del tablet, ma anche di dispositivi di navigazione, lettori musicali, fotocamere digitali, auricolari e cuffie Bluetooth. Se il power bank è sufficientemente potente può essere utile addirittura per far ripartire un’auto a batteria scarica.

Nella scelta del power bank adatto, si deve prestare attenzione alla capacità complessiva indicata in milliamperora (mAh) e alla massima intensità di corrente in milliampere (mA) o ampere (A). Per gli smartphone sono sufficienti in generale power bank in grado di erogare un’intensità di corrente massima da 1 a 1,5 ampere (1000-1500 milliampere). Tablet e dispositivi di navigazione richiedono per lo più da 1,5 a 2,5 ampere. Se l’intensità di corrente è ridotta, il processo di ricarica richiederà più tempo. Tecnologie come Charge ID, Power IQ e Auto Max Power proteggono dalla sovraccarica i dispositivi collegati.

Dalla capacità complessiva del power bank si può ricavare quante volte è possibile caricare completamente il proprio iPhone o smartphone Android con una batteria da 3000 mAh. Si tenga conto che nessun power bank darà mai il 100% della sua carica, ma potrà arrivare semmai all’80-90%. Un power bank da 5.000 mAh è sufficiente quindi per una ricarica e mezzo.

Criteri importanti per un power bank

Prima di tutto si devono considerare la capacità e la potenza del power bank, ma meritano attenzione nella scelta di questo utile accessorio anche il design, il formato, il peso, i connettori.

Dimensioni e peso: come riserva di energia elettrica in caso di emergenza, sono disponibili dispositivi leggerissimi, grandi quanto un rossetto da labbra, che prolungano la carica dello smartphone di almeno due ore. Per contro esistono power bank con le dimensioni di un mattone, che possono mantenere in funzione persino grossi notebook senza problemi per tutto il giorno.

Involucro e lavorazione: l’interno del power bank è protetto in generale da un involucro di metallo o di plastica. Fate attenzione che non abbia spigoli acuminati e bordi taglienti, che in una borsa, ad esempio, potrebbero danneggiare altri oggetti o il rivestimento di stoffa. Per l’utilizzo durante lo sport o in vacanza ci sono power bank con spigoli rivestiti di materiale morbido per proteggerli da urti o cadute. I power bank con il grado di protezione IP65 sono a prova di polvere e spruzzi d’acqua.

Connettori: i power bank più compatti possiedono spesso una tradizionale porta USB per il collegamento di un qualsiasi dispositivo e una seconda presa Micro-USB per la propria alimentazione elettrica. A seconda delle dimensioni e del sistema costruttivo, possono esserci ulteriori porte USB per caricare più smartphone e altri dispositivi contemporaneamente.

LED di stato: non è presente in tutti i power bank, ma un LED che indica lo stato di carica è oltremodo utile. Permette infatti di vedere a colpo d’occhio se è necessario ricaricare lo stesso power bank ancora prima di partire per un viaggio.

Caratteristiche opzionali: alcuni power bank hanno una lampadina a LED incorporata nell’involucro e sono utilizzabili anche come torcia elettrica. Per scongiurare il rischio che qualcuno dimentichi a casa il cavo di collegamento USB, in alcuni modelli di power bank è fisso.

Acquistate come vi piace
Ordinare onlinee ritirare in tutte le filiali
Ordinato oggi fino alle ore 20h- consegnato domani
Senza spesa di spedizioneper consegna a domicilio da CHF 49.-
Hai delle domande o desideri effettuare un ordine telefonico? Il nostro servizio clienti sarà lieto di aiutarti.
Anche per i clienti aziendali
Avete bisogno di un partner competente per la vostra azienda?
Clienti aziendali
Garantito anche vicino a te
Consulenza personale e tutte le prestazioni di servizio direttamente vicino a te.
Cerca filiale
Hai delle domande o desideri effettuare un ordine telefonico? Il nostro servizio clienti sarà lieto di aiutarti.
Anche per i clienti aziendali
Avete bisogno di un partner competente per la vostra azienda?
Clienti aziendali
Garantito anche vicino a te
Consulenza personale e tutte le prestazioni di servizio direttamente vicino a te.
Cerca filiale
Modalità di pagamento
  • Pagamento anticipato
  • Fattura aziendale
  • Pagamento al ritiro
  • Fattura mensile

Un'azienda del Gruppo Coop